L’Editore. La Società Editrice Edizioni Retrò Srl.

Il fondatore Edoardo Lombardo

La società editrice Edizioni Retrò Srl è stata fondata nel 2013 da Edoardo Lombardo, giornalista iscritto all’Ordine dei Giornalisti del Piemonte e dottore in giurisprudenza con numerose specializzazioni nel campo del diritto e delle nuove tecnologie, acquisite in importanti atenei internazionali. Su tutti la Harvard University, la London School of Economics e la Georgetown University. Il fondatore detiene attualmente anche la maggioranza delle quote della società editrice. La Edizioni Retrò S.r.l. è editrice del quotidiano digitale Retrò Online. Il Quotidiano e la Società hanno la loro sede in Torino, in Corso Vittorio Emanuele II n.74. Il Direttore Responsabile  del quotidiano è Giovanni Vagnone di Trofarello e di Celle, giornalista iscritto all’Ordine dei Giornalisti del Piemonte e dottore in giurisprudenza con un master alla Università Bocconi di Milano.

Il giornale era edito, fino al 2013 da una Associazione Culturale, senza fine di lucro, fondata da un gruppo di giovani liceali e universitari torinesi, che ha poi ceduto la proprietà del quotidiano alla Edizioni Retro S.r.l. L’assetto societario è stato da poco rinnovato ed è così composto: parte delle quote (tra il 40-49%) sono state ripartite tra i vecchi associati fondatori del quotidiano e gli investitori, che quindi sono diventati soci stessi dell’impresa. Ai vecchi associati è stata offerta la possibilità di acquisire partecipazioni nell’impresa a partire da un minimo del 2,5% fino ad un massimo del 5%. Il nuovo assetto societario è caratterizzato da una proprietà suddivisa, quindi, tra il 51% controllato da Edoardo Lombardo, mentre la parte restante è controllata dai vecchi associati.

Il legame stretto che si è venuto a creare tra l’azienda e i suoi fondatori/finanziatori ha come obiettivo quello di garantire la trasparenza nel suo finanziamento e, quindi, la sua imparzialità, generando un senso di “fedeltà” nei lettori, fondamentale per determinare il successo dell’impresa nel lungo periodo.

Il Direttore Responsabile Giovanni Vagnone di Trofarello e di Celle.

Il Quotidiano Digitale.

Retrò Online – www.retroonline.it entrato recentemente nel settore dell’informazione digitale e offre gratuitamente ai suoi lettori la lettura delle sue notizie grazie al lavoro di una redazione indipendente e di numerosi freelances che collaborano in modo costante per offrire il miglior prodotto giornalistico e imparziale possibile.

Perchè Retrò?

In un mercato competitivo come quello del giornalismo digitale, è necessario caratterizzare le notizie per poter fidelizzare il lettore e garantire un’offerta unica nel panorama dell’informazione digitale. Questa è la ragione per cui il nostro quotidiano ha studiato una strategia ad hoc per presentare le sue notizie quotidianamente. Grazie ad un lavoro di ricerca approfondita e prendendo ispirazione dalla teoria dell’Eterno Ritorno di Friedrich Wilhelm Nietzsche, prova a rappresentare i fatti in modo oggettiva, ma sempre in correlazione con quanto di simile possa essere già accaduto nel passato. Interessanti sono, quindi, le eventuali analogie o difformità che caratterizzano i nostri articoli e tentano di arricchire il bagaglio culturale lettore.

 

AGGIORNATO IL 01-02-2015