BlogMondoPrima Pagina

La fine delle krusciovke a Mosca. Il sogno sovietico volge al tramonto

Krusciovke: simbolo sovietico del disgelo Le krusciovke erano il simbolo sovietico voluto da Nikita Krusciov negli Anni ’60. Il grande progetto popolare pianificato per dare un alloggio a migliaia di russi nell’epoca del disgelo. Le krusciovke sono divenute presto il simbolo universale dell’edilizia popolare sovietica. Un gigantesco progetto volto a …

LEGGI TUTTO →
BlogMedio OrientePrima PaginaReportageSiria

Ginevra, 14 marzo: l’inizio di una nuova storia per la Siria

Reportage: Il sogno di Damasco. I giorni della tregua [Ultima puntata del reportage] 14 violazioni in 24 ore A denunciare  le violazioni alla tregua nel giorno dei colloqui di pace di Ginevra è il Ministero della Difesa russo: “In sole 24 ore la tregua è stata violata 14 volte, e …

LEGGI TUTTO →
BlogMedio OrientePrima PaginaReportageSiria

Di chi sarà la Siria? Mosca, Washington e Tel Aviv a poche ore dai colloqui di Ginevra

Reportage: Il sogno di Damasco. I giorni della tregua Ormai siamo a poche ore dai colloqui di pace di Ginevra, ma in Siria continua a permanere una tregua fragile e sofferta. Nei territori dove i gruppi del terrore (Isis e al-Nusra) fanno da padroni, nelle ultime settimane si sono registrate …

LEGGI TUTTO →
BlogMedio OrientePrima PaginaReportageSiria

La Siria del dopo-tregua tra progetti e cabine di regia

Reportage: Il sogno di Damasco. I giorni della tregua Il Cremlino ha una cabina di regia in Siria Nella provincia di Latakia, e più precisamente a Khmeimim, la Russia ha istituito una base militare per controllare più da vicino gli sviluppi della tregua in Siria. La presenza di questa base …

LEGGI TUTTO →
BlogMedio OrientePrima PaginaReportageSiria

Vertice europeo sulla Siria. La tregua regge. La fiducia dell’Onu

Reportage: Il sogno di Damasco. I giorni della tregua Si è tenuto oggi un vertice telefonico fra alcune delle principali forze attualmente impegnate in Siria. Francia, Germania, Italia, Russia e Gran Bretagna hanno una volta ancora confermato il proprio sostegno alla soluzione promossa dalle Nazioni Unite per risolvere la questione …

LEGGI TUTTO →
BlogMedio OrientePrima PaginaReportageSiria

Chi combatte Assad nei giorni della tregua?

Reportage: Il sogno di Damasco. I giorni della tregua Che ci fa un popolo originario della Cina in Siria? Migliaia di uomini hanno raggiunto la Siria di Bashar al-Assad. Hanno attraversato l’Afghanistan, l’Asia centrale e la Turchia per raggiungere il Paese mediorientale nel quale da giorni domina una tregua surreale. …

LEGGI TUTTO →
BlogMedio OrienteMondoPrima Pagina

Sull’orlo di una guerra mondiale. Il rischio di un’invasione turca della Siria

La Russia s’è detta pronta a prendere le difese dei curdi in Siria. Qualora la Turchia scegliesse di invadere la Siria, i russi potrebbero scatenare una nuova guerra. E qualcuno già parla di essere sull’orlo di un’ennesima guerra mondiale. Rodi Osman, capo dei curdi siriani, ha ricordato a Mosca l’esistenza …

LEGGI TUTTO →
AsiaBlogMedio Oriente

Tregua in Siria. C’è l’accordo fra Usa e Russia a Monaco

L’accordo è stato siglato. Ora si attende la tregua per la Siria. Un cessate il fuoco provvisorio che consentirà di far pervenire ad Aleppo gli aiuti umanitari per via delle risorse notevolmente ridotte dagli anni di guerra. Le parole del segretario di Stato americano, John Kerry, insieme al ministro degli …

LEGGI TUTTO →
MondoNews from EarthPrima Pagina

L’Isis in Siria. Scontri ad Aleppo. L’inefficacia dell’aviazione russa

L’Isis in Siria. Lo Stato Islamico marcia verso Aleppo. Sembra che valgano a nulla la controffensiva di Bashar al-Assad e i bombardamenti della Russia, dal momento che il Califfato si è impadronito di posizioni strategiche nel nord della città. Si parla della morte di un generale iraniano fra le vittime …

LEGGI TUTTO →
MondoNews from EarthPrima PaginaRivoluzione ucraina

Dalla battaglia di Brody-Dubno alla strage di Odessa. Il destino del nazismo e del comunismo in terra ucraina

Reportage: “Tra le fauci dell’orso. Geopolitica e società di un’Ucraina divisa” Giugno 1941. La svastica e la bandiera rossa nella steppa ucraina La Germania del Terzo Reich da un lato della barricata, l’Unione Sovietica dall’altro. Il generale von Kleist tra le fila tedesche, il generale Kirponos a guidare l’esercito russo. …

LEGGI TUTTO →